"Il dating online in Italia? Ecco le regioni che lo usano di più"

Riguardo al “fenomeno” del dating online, abbiamo scoperto che le statistiche sono molto chiare: sempre più persone usano i siti di incontri per conoscersi, fare amicizia, trovare l’amore e fare sesso occasionale. \ I numeri sono esponenzialmente in aumento e si spiegano col fatto che fare conoscenza e incontrare nuovi possibili partner è di gran lunga più semplice se si utilizzano le piattaforme dedicate alla ricerca dell’anima gemella o dell’incontro occasionale.

incontri occasionali?

Ma come mai? Ovviamente, dal vivo è diventato sempre più difficile conoscere gente nuova al di fuori della propria cerchia di amici, soprattutto dopo una certa età.. E poi online puoi già fare una selezione dei profili che trovi più compatibili, senza dover per forza fissare un appuntamento dal vivo.

Secondo un sondaggio realizzato dalla Società italiana di statistica (SIS), oltre il 30% degli utenti USA under 30 utilizza attualmente siti di incontri online per trovare un partner per una relazione d’amore. Anche in Europa il trend segue le percentuali d’oltre Oceano.

In Italia questo fenomeno sta conoscendo un successo senza precedenti, che cresce in maniera esponenziale. Ma quali sono le regioni in Italia dove si usano di più i siti di incontri?

Facciamo il punto nel nostro paese

Il giro d’affari del dating online è in costante crescita e a confermarlo sono le statistiche: parliamo di circa 26 miliardi di euro nel continente europeo.

A sorpresa (ma nemmeno tanto) l’Italia è uno degli Stati europei più attivi assieme a Francia, Germania, Spagna, Gran Bretagna e Olanda.

Gli italiani quindi si dimostrano essere tra gli utenti più attivi nella ricerca dell’amore e del sesso in Rete: sono circa 8,9 milioni quelli che utilizzano attivamente i siti di incontri per trovare la propria anima gemella sul web (fonte: Center for Economics and Business Research).

Gli italiani preferiscono essere abitudinari ed utilizzare solo un sito o un’applicazione: il 19% degli uomini e il 13% delle donne italiane hanno optato per l’installazione di due App di dating online, mentre meno dell’1% dei dater ne utilizza più di 5.

Ma oltre alle dating app canoniche che puntano a una relazione, troviamo anche portali e community come NABOTTAEVIA.it che invece si rivolgono a tutti quegli utenti che magari una relazione non la vogliono e cercano storie di sesso senza coinvolgimenti sentimentali. \ Su NABOTTAEVIA.it infatti tutti i membri sono iscritti per una sola ragione: fare sesso, e farlo bene! Via dunque a tutti quei comportamenti e preliminari falsi che si è soliti avere nei normali siti di dating dove solitamente il maschio deve “lavorare duro” per poter arrivare al suo scopo finale. Su NABOTTAEVIA.it sia uomini che donne, vogliono solo quello scopo finale, ognuno lo sa e si evitano tutte le tipiche conversazioni di circostanza atte a “convincere” l’altro.

Gli uomini giovani invece preferiscono rimorchiare una donna matura pronta a soddisfare le proprie voglie erotiche, per questo i siti di incontri dedicati alle donne Cougar ed alle Milf stanno conoscendo sempre più successo.

Non possiamo negare ultimamente i giovani e non, sono alla ricerca di siti di incontri “di nicchia”, che possano dare risposte concrete a specifiche esigenze (vegani, appassionati viaggiatori, amanti dei cani, etc.).

Siti e app di incontri: le abitudini per regione

In Italia ogni regione e addirittura ogni provincia ha delle peculiarità e differenze nei comportamenti degli utenti rispetto alle app e siti di incontri.

Roma è la “Capitale del dating in Italia” ed è una delle metropoli in cui si chatta di più al mondo, assieme alla capolista Houston, seguono poi Parigi, Londra e Madrid.

I single romani under trenta sono alla costante ricerca di incontri su app e piattaforme online.

Napoli è la città italiana con il maggior numero di utenti donne iscritte, seguita da Torino e da Palermo.

Fra tutte le regioni la Lombardia è la quella con il maggior numero di iscritti alle applicazioni di dating, seguita dal Lazio e dalla Campania.

Siti e app più gettonate dai Dater

Nell’era dei telefonini smart e della mobilità, è chiaro come siano proprio le App utilizzate dai cellulari a fare da padrone nel settore del dating online.

La popolare applicazione Meetic è molto usata, poi Badoo è tra le App di dating più scaricate. Tinder vanta un bacino utenti attivi enorme e milioni di dater italiani la utilizzano per cercare l’anima gemella nella propria provincia di residenza o in altre regioni. \ Tra le community annoveriamo NABOTTAEVIA.it dedicata più al sesso libero che non alla ricerca di una love story.

Perché i siti di incontri hanno successo?

A “causare” il successo delle piattaforme e delle app di incontri in Italia e nel resto del mondo, sono probabilmente i ritmi della vita frenetica che non lasciano troppo tempo per la vita sociale e per incontrare persone nuove. Fra le quali trovare l’anima gemella.

La pianificazione assume un ruolo di successo determinante: basti pensare che attendere almeno quattro ore prima di inviare un messaggio incrementa la probabilità di ottenere una risposta dall’interlocutore.

Inoltre, la comunicazione asincrona è efficace per i dater più timidi ed introversi, che possono gestire le proprie emozioni e non essere presi dall’ansia e dal livello di frustrazione derivante da un eventuale rifiuto.

Nonostante ci sia molto scetticismo sui siti di incontri online, alcuni dati rivelano che le coppie nate sul web sono più longeve e destinate a durare nel tempo.